Seguici sui social

Violazione obblighi di assistenza familiari

Dal 6 aprile inasprimento della normativa con l'entrata in vigore dell'art. 570-bis c.p con richiamo diretto alle pene contenute nel precedente art. 570 c.p.: reclusione sino ad 1 anno o multa da 103,00 a 1032,00 euro.
«Art. 570-bis (Violazione degli obblighi di assistenza familiare in caso di separazione o di scioglimento del matrimonio). - Le pene previste dall'articolo 570 si applicano al coniuge che sisottrae all'obbligo di corresponsione di ogni tipologia di assegno dovuto in caso di scioglimento, di cessazione degli effetti civili o di nullita' del matrimonio ovvero viola gli obblighi di natura economica
in materia di separazione dei coniugi e di affidamento condiviso dei figli.

Avv. Natascia Martinoia